Solutions Lab

Trova la soluzione al tuo problema e se non la trovi… contattaci!

  • Roditura

    Qual è il problema?

    Molte volte eseguire un’operazione semplice e comune come il taglio della lamiera in roditura, con un utensile rettangolo o quadro, può portare a problemi estetici. Questi problemi possono essere più evidenti su certi tipi di materiali o applicazioni.

    Diteci cosa è andato storto

    D: perché si formano piccoli rilievi sul bordo della lamiera tagliata?
    R: questi piccoli rilievi sono una conseguenza naturale del taglio in roditura della lamiera. Tali deformazioni indicano, infatti, la “separazione” tra due colpi e possono diventare un grosso problema quando la lamiera prodotta deve essere posta a vista e non siano previste ulteriori lavorazioni di finitura. La situazione peggiora quando vengono lavorati materiali che mettono in risalto gli errori stessi.
     

    SEGNI DI RODITURA

    I segni dovuti alla roditura possono rendere il prodotto finale non accettabile.

    Non preoccuparti, MATRIX è qui per condividere la propria esperienza con te.

     

    “Abbiamo la soluzione per ottenere tagli senza segni.” – Lo staff MATRIX

    Come limitare questo problema?

    La risposta è abbastanza semplice: con un mix di forme standard è possibile limitare notevolmente questi segni, fino quasi ad azzerarli.

    Si tratta di una soluzione costosa?

    Assolutamente no! Nessun costo aggiuntivo rispetto a quello di un set di utensili standard! Non risulta inoltre necessario nessun aggiornamento del programma macchina. Tutto rimane tale e quale, limitando così i costi ma aumentando la qualità del prodotto finale.
     
    Contattaci per ogni richiesta
     

     

    Taglio con segni di roditura

    Taglio con segni di roditura

    Taglio senza segni di roditura

    Taglio senza segni di roditura

  • Effetto Galling

    Qual è il problema?

    A differenza di quanto si possa pensare, la punzonatura su alluminio richiede un’attenzione speciale, e nel caso di un utensile multiforo l’attenzione deve essere moltiplicata.

    Diteci cosa è andato storto

    D: perchè trovo piccoli sfridi nella lamiera?
    R: controlliamo la penetrazione dell’utensile nella matrice: spesso una corsa troppo breve genera l’impilamento degli sfridi. Ciò aumenta il tonnellagio e può provocare la risalita degli sfridi. Una corretta penetrazione dell’utensile nella matrice dovrebbe essere di 2,5-3 mm.

    D: perchè gli inserti si rompono prematuramente?
    R: le particelle di polvere rimosse dal punzone creano quello che viene definito “effetto galling”. Le particelle si attaccano alla superficie del punzone con un processo chiamato “saldatura a freddo”. Le dimensioni del punzone aumentano e la tolleranza della matrice non è più corretta: il punzone si incastra, la macchina muove l’asse e avviene la rottura!
     

    MULTIFORO SU MATERIALI PASTOSI

    Tenero non è sempre meglio, la durezza non è sempre il problema, alcuni materiali teneri possono essere più problematici di quelli duri.

    Non preoccuparti, MATRIX è qui per condividere la propria esperienza con te.

     

    “Pulizia e corretta manutenzione sono aspetti critici, devono essere svolte regolarmente.” – Lo staff MATRIX

    Come prevenire i problemi

    Il primo aspetto è essere consapevoli di ciò che può accadere lavorando specifici materiali e come “prevenire” i problemi. Il rivestimento non è sufficiente: se anche il punzone ha trattamenti corretti ed uno specifico rivestimento, pulizia e corretta manutenzione sono aspetti critici, devono essere svolte regolarmente. Questo da solo eviterà la maggior parte dei problemi.

    Corretta penetrazione nella matrice

    Come detto prima, un altro aspetto critico è la penetrazione nella matrice. Lo sfrido deve superare la soglia di 2,5-3 mm. Questo è fondamentale soprattutto nelle matrici antisfrido per sfruttare al meglio i vantaggi della tecnologia di prevenzione di risalita degli sfridi.
     
    Contattaci per ogni richiesta
     

     

    Sfridi impilati

    Sfridi impilati

    Polvere di alluminio su un estrattore

    Polvere di alluminio su un estrattore

    Sfridi impilati rimossi dal fondo della matrice

    Sfridi impilati rimossi dal fondo della matrice

Matrix s.r.l. | Via Ponte d´Oro, 8 – 36015 Schio (VI) – Italy | Tel. +39 0445 671015 – Fax +39 0445 671035 | info@matrixtools.eu | P.I. 02378780247 | Dati aziendali | Admin | by Evisole Web Marketing | Mappa del sito‎ | Privacy e cookie | Approfondimenti

  • Italiano
  • Inglese
  • Spagnolo
  • Olandese